Per la Chromavis Abo è tempo della prima al PalaCoim: arriva Volta Mantovana

Chromavis Abo Offanengo Volley B1 femminile girone A

Domenica alle 18 Offanengo – reduce dal ko di San Donà contro l’Imoco – sfida le mantovane targate Nardi. La guida al match

 

 

Il primo match ufficiale della stagione davanti al pubblico del PalaCoim e anche i primi punti dell’anno nel mirino. Dopo il ko di sabato scorso a San Donà di Piave, la Chromavis Abo ha tutta l’intenzione di accendere il proprio motore nel match di B1 femminile in programma domenica alle 18 a Offanengo, dove ospite di turno sarà il Nardi Volta Mantovana.

Il 3-1 subìto all’esordio a domicilio delle giovani talentuose dell’Imoco ha da un lato alimentato il desiderio di riscatto immediato, ma dall’altro non ha scalfito la fiducia di Porzio e compagne, come conferma coach Dino Guadalupi, che domenica sconterà l’ultima delle due giornate di squalifica, mentre la squadra sarà nuovamente diretta in panchina dal vice Guido Marangi.

“In settimana – spiega Guadalupi – la squadra ha lavorato bene, con qualità e condizione nuovamente in crescita. E’ stata una buona settimana, senza intoppi e con una mentalità positiva: il risultato negativo di sabato scorso non ha scalfito l’atteggiamento che già c’era stato in precedenza”. Ora sotto con Volta. “Studiandola a video, mi è parsa una formazione già con una discreta identità di gioco definita e con punti di riferimento precisi, poi tutte le squadre possono crescere in questo periodo. Il Nardi è un team che sbaglia poco, con una palleggiatrice che distribuisce in palloni in modo equilibrato secondo le caratteristiche delle attaccanti a disposizioni. L’impianto di attacco mi sembra la cosa più rodata del nostro avversario di domenica. Per quanto ci riguarda, sarà importante ritrovare il nostro livello di battuta per far valere nuovamente le nostre qualità nel muro-difesa, emerse in precedenza mentre sabato abbiamo faticato. La fase di cambiopalla? E’ un cantiere aperto, come dico sempre le cose vanno provate, stabilizzate e utilizzate, stiamo facendo passi avanti anche in questo”.

L’AVVERSARIO – Il Nardi Volta Mantovana è una formazione neopromossa ed è la prima squadra di una blasonata società che in passato ha calcato anche i palcoscenici di serie A. In panchina c’è Federico Bonini, giovane tecnico cremonese (dunque un derby provinciale per lui) già vice allenatore della Pomì nella scorsa stagione (oltre a vincere lo scudetto 2018 Sand Volley) e successivamente coach di Marudo in B2. In campo, Offanengo ritroverà dall’altra parte della rete la schiacciatrice Alessandra Vidi, lo scorso anno a Ostiano in B1, mentre una pedina di esperienza di una squadra giovane è la regista Sonia Danieli (1993), reduce dalla stagione in terza serie a Ospitaletto.

All’esordio, Volta Mantovana ha ceduto in tre set davanti al pubblico amico contro le venete della Duetti Giorgione. “Guardando il risultato dispiace – commenta coach Bonini – perché nel secondo e nel terzo set eravamo lì lì nel punteggio, anzi nel terzo anche avanti di un break (21-19). Sono contento, però, delle risposte ricevute in termini di grinta, coraggio e rispetto delle consegne da parte di una squadra giovane. Si sono viste alcune cose nuove su cui stiamo lavorando e la strada è giusta. Il nostro campionato è improntato in primis sulla crescita tecnica e personale di queste ragazze”.

Quindi aggiunge. “Offanengo è una società ambiziosa, che ogni anno costruisce squadre molto buone e in questo caso è una corazzata che non ha alcunché da vedere con noi, ma la pallavolo è bella perché se fai bene te la puoi giocare ugualmente. Domenica sarà difficile, ma cercheremo di fare la nostra partita e limitare i loro pregi, sapendo che la Chromavis Abo è solida in ogni reparto. Sorpreso dal ko di San Donà’? Guardando a video la partita ho visto soprattutto i meriti di Imoco, pur essendo una squadra giovane. La sconfitta ci può stare e so per certo che Offanengo sarà pronta a rifarsi immediatamente”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Chromavis Abo e Nardi Volta Mantovana saranno il primo arbitro Davide Di Dio Perna e il secondo arbitro Eleonora Spartà.

IL TURNO – Questo il programma della seconda giornata d’andata del girone B di serie B1 femminile: Anthea Volley Vicenza-Imoco San Donà, Vivigas Arena-Csv-Ra.Ma. Ostiano, Chromavis Abo-Nardi Volta Mantovana, Argentario Progetto Vollei-Ezzelina Carinatese, Duetti Giorgione-Pav Udine, Eurogroup Altafratte-Cercasì Volano, Gtn Volleybas Udine-Walliance Ata Trento.

LA CLASSIFICA – Vivigas Arena Volley, Pav Udine, Duetti Giorgione, Anthea Vicenza, Csv-Ra.Ma. Ostiano, Imoco San Donà, Cercasì Volano 3, Gtn Volleybas Udine, Chromavis Abo, Eurogroup Altafratte, Walliance Ata Trento, Nardi Volta Mantovana, Argentario Progetto Vollei, Ezzelina Carinatese 0.

COPERTURA MEDIA DEL MATCH – La partita tra Chromavis Abo e Nardi Volta Mantovana sarà trasmessa in diretta Facebook da Obiettivo Volley.