Dino Guadalupi (Chromavis Abo): “Continuiamo il nostro percorso di crescita”

Chromavis Abo Offanengo Volley B1 femminile girone A

Il tecnico brindisino di Offanengo analizza la vittoria in tre set di Vicenza contro l’Anthea che ha regalato il secondo successo consecutivo alle neroverdi cremasche

 

 

Dopo due giornate da “leone (seppur tranquillo) in gabbia”, sabato è potuto tornare sul suo luogo di lavoro naturale, la panchina, avendo scontato lo stop per squalifica. Il ritorno di coach Dino Guadalupi è stato suggellato da una rotonda vittoria della sua Chromavis Abo, a segno per 3-0 in B1 femminile (girone B) a Vicenza contro l’Anthea conquistando così il secondo successo stagionale e consecutivo dopo il 3-1 del PalaCoim contro Volta Mantovana. In terra vicentina, è stata una partita non scevra di emozioni: nel primo set Offanengo è riuscita a chiudere al quinto set ball (27-25) dopo aver condotto il parziale ed essere arrivata a condurre 24-21. Nel secondo, invece, sotto 14-10 le neroverdi cremasche hanno saputo ribaltare letteralmente la situazione, chiudendo 18-25 con un parziale di 15-4. La strada sembrava in discesa, avanti 2-0 e 20-9 a proprio favore nel terzo set, ma la più che minacciosa rimonta di Vicenza ha regalato un film thriller, con l’Anthea arrivata fino al -1 (22-23), anche se la Chromavis Abo ha saputo ritrovarsi e chiudere 22-25. A tirare le somme è lo stesso tecnico brindisino di Offanengo.

“Il finale – commenta Guadalupi, al suo primo anno sulla panchina cremasca – ha sporcato un po’ la gioia per questa vittoria contro una squadra che quando sarà al completo potrà dire la sua in questo girone. Ogni tanto facciamo fatica a stare sulle azioni lunghe, soprattutto in termini di difesa e contrattacco. A volte abbiamo un po’ fretta e subiamo qualche filotto. Dovremo crescere nell’interpretazione dei vari momenti della gara. La rimonta di Vicenza nel terzo set? Loro probabilmente si sono sciolte, non ci siamo un po’ complicati la vita”. Quindi guarda avanti. “E’ arrivata la seconda vittoria, continuiamo la nostra marcia e a pensare in primis a noi, cercando di crescere su tante situazioni”.

Domenica la Chromavis Abo sarà attesa dalla seconda trasferta consecutiva, questa volta alle 17,30 a Castelfranco Veneto (Treviso) ospite delle locali targate Duetti, appaiate in classifica a Offanengo e alla Gtn Volleybas Udine a quota sei punti.