Per la Chromavis Abo un sabato di intenso lavoro a Ostiano

Chromavis Abo Offanengo Volley B1 femminile girone A

Doppio allenamento congiunto per le cremasche, che si sono confrontate con le padrone di casa e con Porto Mantovano

 

 

Sabato ad alto tasso allenante per la Chromavis Abo, che oggi ha sostenuto due allenamenti congiunti a porte chiuse a ruota ospiti al palazzetto di Ostiano (Cremona). Nel triangolare informale tra squadre militanti , la squadra di Dino Guadalupi si è confrontata prima con le padrone di casa della Csv-Ra.Ma. Ostiano, vincendo il primo parziale 25-19 prima di cedere di misura i successivi due (23-25 e 13-15). Successivamente, le cremasche hanno superato 2-1 Porto Mantovano, dominando le prime due frazioni con un doppio 25-15 e cedendo ai vantaggi la terza (15-17).

“Sotto il profilo degli obiettivi tecnici di organizzazione di squadra che ci eravamo dati – commenta coach Guadalupi al termine del pomeriggio di gioco in terra cremonese – devo dire che la squadra ha funzionato decisamente meglio, soprattutto nel muro-difesa. Ancora, però, facciamo fatica a mettere tutto insieme e dietro a qualche errore smarriamo un po’ lo spirito. Questo si è visto soprattutto nel primo test dando vita a un break passivo che bisogna far di tutto per cercare di evitare”.

CSV-RA.MA. OSTIANO-CHROMAVIS ABO 2-1

(19-25, 25-23, 15-13)

CHROMAVIS ABO-EUROMONTAGGI PORTO MANTOVANO 2-1

(25-15, 25-15, 15-17)

CHROMAVIS ABO: Galazzo, Porzio, Gerosa, Visintini, Cornelli, Rettani, Colombetti (L), Zanagnolo, Marchesi, Rossi, Tresoldi, Riccardi (L). All.: Guadalupi