Weekend perfetto a Varese per l'Abo Offanengo

Volley B2 femminile girone C

Vittorie nei test con Bodio Lomnago e con le svizzere del Sag Gordola

Sabato le ragazze di Annalisa Zanellati ed Eraldo Buonavita hanno superato 4-1 la formazione bodiese, per poi ripetersi domenica contro la squadra elvetica (3-1) in occasione della giornata di presentazione della Scuola del Volley di Varese.

OFFANENGO (CREMONA), 28 SETTEMBRE 2015 - Week end perfetto per l'Abo Offanengo, reduce da un fine settimana di amichevoli in terra di Varese. La formazione cremasca allenata da Annalisa Zanellati ed Eraldo Buonavita, in questa fase della preparazione, ha scelto la due giorni varesina per alzare i giri del proprio motore in vista del debutto in campionato fissato per il 17 ottobre. Per l'Abo, si trattava del secondo blocco di impegni dopo il test inaugurale vinto contro le cremonesi della Dinamo Zaist (3-1).

Sabato l'Offanengo (militante nel girone C di B2 femminile) ha affrontato le pari categoria del Bodio Lomnago, inserite nel raggruppamento B. La squadra cremasca si è imposta con il punteggio di 4-1, vincendo anche il set corto supplementare (15-13) deciso di comune accordo tra le due formazioni. Sotto rete è stata partita vera e dove hanno ruotato le dodici ragazze a disposizione. In casa Abo positive le risposte del muro, a segno 12 volte di cui 8 con le centrali Rettani e Micheletto. A guidare l'attacco, la buona prova di Alice Caputo (13 punti complessivi con il 50% di palloni realizzati), mentre la battuta ha avuto una buona resa, pur calando nel parziale corto conclusivo.

Domenica, invece, test internazionale per l'Abo opposta alle volitive svizzere del Sag Gordola, formazione di Prima Lega (terza serie elvetica). L'amichevole è stata inserita nell'ambito della giornata di presentazione della Scuola del Volley, realtà pallavolista della quale Annalisa Zanellati ed Eraldo Buonavita sono coach e fondatori. Anche in questo secondo impegno, nella metà campo cremasca spazio a tutte le ragazze della rosa e spiccano i 5 muri della centrale Micheletto unitamente ai 3 ace della compagna di reparto Rettani, arrivata in doppia cifra (11 punti). Positivo il rapporto tra errori e battute vincenti (7 a 8), mentre la ricezione ha trovato solidità strada facendo. Avanti 2-0, l'Offanengo ha sbagliato qualcosa di troppo nel terzo set (13 errori punto), cedendo 25-21 per poi chiudere i conti con il 25-17 del quarto parziale.


 I tabellini:

ABO OFFANENGO - KING CUP BODIO LOMNAGO 4-1 (25-22, 25-19, 20-25, 25-21, 15-13)
ABO OFFANENGO: Vincenti 6, Malvicini 5, Caputo 13, Rettani 9, Zanello 9, Fridrihsone 6, Bossi (L), Grassi 8, Bassi 5, Mazzurini 3, Raimondi 1, Micheletto 6.
Allenatori: Zanellati e Buonavita.
NOTE: Durata set: 19', 16', 16', 20', 12' per un totale di 1 ora e 23 minuti di gioco Abo Offanengo: battute sbagliate 14, ace 9, ricezione perfetta 29%, attacco 37%, muri 12, errori 35.

 

ABO OFFANENGO - SAG GORDOLA 3-1 (25-16, 25-21, 21-25, 25-17)
ABO OFFANENGO: Grassi 7, Vincenti 4, Malvicini, Caputo 6, Rettani 11, Zanello 6, Bossi (L), Fridrihsone 5, Bassi 9, Mazzurini 5, Raimondi 3, Micheletto 9.
Allenatori: Zanellati e Buonavita.
NOTE: Durata set: 19', 23', 23', 20' per un totale di 1 ora e 25 minuti di gioco Abo Offanengo: battute sbagliate 7, ace 8, ricezione perfetta 39%, attacco 38%, muri 9, errori 33.