Guido Marangi sarà il vice di Dino Guadalupi sulla panchina della Chromavis Abo

Chromavis Abo Offanengo Volley B1 femminile girone A

Umbro classe 1978, ha già lavorato con il nuovo tecnico di Offanengo e in carriera vanta diverse esperienze professionali anche in categorie superiori. Nel frattempo, la società sta procedendo con la richiesta di ripescaggio in A2

 

Il Volley Offanengo 2011 dà il benvenuto a Guido Marangi, che ricoprirà la carica di secondo allenatore della Chromavis Abo rappresentando la “spalla tecnica” del nuovo coach Dino Guadalupi. Perugino classe 1978, Marangi arriva dalla 3M Pallavolo Perugia, dove ha guidato la squadra verso la salvezza anticipata in B1 femminile (girone C) nel ruolo di capo allenatore e scoutman. In terra cremasca, Marangi ritroverà Guadalupi con cui ha condiviso l’avventura a Pavia in B1 nella stagione 2015-2016.

“Con lui mi sono trovato bene – racconta l’allenatore umbro – ritrovarlo renderà più facile il lavoro e anche l’ambientamento in una piazza nuova. Normalmente, condividiamo sia la parte di preparazione degli allenamenti e delle partite. Per il resto, avevo già scelto di chiudere il ciclo con Perugia e contemporaneamente è arrivata la proposta di Offanengo, una realtà che non conoscevo direttamente, ma che ho iniziato a seguire già in precedenza, conoscendo bene alcune ragazze che hanno giocato qui come Porzio, Minati e Nicolini, quest’ultima che ho anche allenato a Pavia. Inoltre, ho parlato con il direttore sportivo Stefano Condina e ho subito percepito un grande entusiasmo”.

“Guido – spiega il ds Condina – ha già lavorato in passato con Dino ed è un allenatore che mi ha colpito subito, non solo per il suo curriculum e le molteplici esperienze fatte, ma soprattutto per la “carica” con cui ha abbracciato il nostro progetto e la nostra proposta. Sarà impegnato principalmente con la prima squadra nel ruolo di secondo allenatore, ma –in accordo con il nuovo responsabile tecnico del settore giovanile Giorgio Riccardi – allenerà anche una formazione under mettendo così a disposizione la propria esperienza anche per le nostre piccole atlete”. Inoltre, la società sta procedendo con la richiesta di ripescaggio prendendo visione di tutti gli aspetti connessi alla serie A2.

LA SCHEDA – Guido Marangi è nato a Perugia il 25 aprile 1978; dopo aver ottenuto il patentino da allievo allenatore, nel 1998 ha iniziato a guidare la seconda divisione della Pallavolo San Sisto centrando subito la promozione in Prima. E’ solo la partenza di una brillante carriera che nel 2002 (e fino al 2008) – ottenuto il secondo grado – l’ha visto approdare al settore giovanile della blasonata Sirio Perugia, centrando promozioni (anche in B2 da vice allenatore), titoli provinciali e regionali, in questo caso con l’under 15 poi vice campione d’Italia nelle finali nazionali di Diano Marina. Contemporaneamente, nel 2004 compie il salto in A1 a Perugia nella Despar Colussi come scoutman e videoman e assistente di Massimo Barbolini, poi successivamente di Emanuele Sbano, Mauro Chiappafreddo e Giovanni Caprara. Dal suo ingresso il palmarès societario si è arricchito di due scudetti, due Coppe Italia, una Coppa di Lega, due Coppe Cev e due Champions League.

Oltre a diversi incarichi in rappresentativa regionale umbra, nel 2009-2010 viene scelto nello staff tecnico di Giovanni Caprara alla Rebecchi Lupa Piacenza in A1 femminile, vincendo anche il titolo provinciale con la sua under 16. Nell’anno successivo diventa il vice di Mauro Chiappafreddo nella stessa realtà prima di intraprendere il quinquennio a Pavia come vice allenatore in A1 e in A2 oltre che primo allenatore under 18. Nell’ultima stagione in Lombardia, è il vice di Dino Guadalupi in B1, poi infine il triennio a Perugia con la 3M Pallavolo, festeggiando anche una promozione dalla B2 alla B1.