Domenica è tempo di derby al PalaCoim: sfida tra Chromavis Abo e Csv-Ra.Ma. Ostiano

Chromavis Abo Offanengo Volley B1 femminile girone A

Domenica alle 17,30 a Offanengo match provinciale a porte chiuse valido per la terza giornata del girone B2. La guida al match

 

 

Inizia dal PalaCoim la “girandola” di derby per la Chromavis Abo nel campionato di B1 femminile. Domenica alle 17,30 (match a porte chiuse) a Offanengo andrà infatti la scena provinciale che vedrà la squadra allenata da Dino Guadalupi sfidare le cremonesi della Csv-Ra.Ma. Ostiano allenate da Federico Bonini. Sessanta chilometri a dividere geograficamente le due formazioni, accomunate nel mini-raggruppamento B2 della terza serie nazionale “rosa” e che domenica si confronteranno in un match che si preannuncia interessante al di là dell’aspetto campanilistico.

In casa offanenghese, si tratta del rientro ufficiale in campo a distanza di due settimane: due domeniche fa, infatti, era stato proprio il PalaCoim a tenere a battesimo stagionale Porzio e compagne, vittoriose per 3-0 contro il Chorus Lemen Almenno. Sabato scorso, invece, non si è disputato il match esterno a domicilio del Don Colleoni per un caso-Covid 19 nelle fila locali, con la Chromavis Abo costretta alla sosta forzata. Per non perdere il ritmo partita, ieri (giovedì) Offanengo ha sostenuto un allenamento congiunto al Centro Fipav “Pavesi” di Milano contro le azzurrine del Club Italia (militanti in A2), con ottime risposte tecniche nonostante il risultato sfavorevole (4-0). Ora i tre punti in palio domenica contro Ostiano, con la sfida presentata da coach Dino Guadalupi, al suo secondo anno sulla panchina di Offanengo.

“Conosciamo il nostro avversario – le parole del tecnico brindisino – per averlo affrontato in diversi allenamenti congiunti, anche se nell’ultimo periodo tutte le squadre sono cresciute molto. Ostiano è una squadra giovane che gioca con poca pressione sulle spalle e che ha tenacia nei fondamentali di sacrificio. Difende molto e ha alcune situazioni di muro abbastanza scomode da fronteggiare; l’opposta Lupidi e la centrale Barbarini, per esempio, sono due atlete dotate di centimetri. La Csv-Ra.ma. ha un’impronta di gioco basata sulla rapidità e sui colpi “sporchi” in attacco: sarà importante far valere l’ordine nella nostra fase break. Per quanto ci riguarda, stiamo crescendo molto di intensità in allenamento e di conseguenza si alza la qualità del lavoro. Ora cerchiamo continuità di rendimento e di mettere in atto in partita i frutti del lavoro, ovviamente con gli adattamenti necessari nel match. Il nostro obiettivo resta concretizzare il lavoro e la crescita”.

L’AVVERSARIO – La Csv-Ra.Ma. Ostiano è allenata dal tecnico cremonese Federico Bonini, lo scorso anno sulla panchina di Volta Mantovana con cui ha sfidato Offanengo nel girone B di B1 femminile. Per la compagine cremonese, si tratta del secondo derby provinciale consecutivo dopo quello di sabato scorso, dove Ostiano ha ceduto nettamente per 3-0 sul campo dell’Esperia Cremona.

“Domenica – le parole di coach Bonini – si affronteranno due squadre che si sono già sfidate in diversi allenamenti congiunti. Da un lato sono simili in quanto a rose rivoluzionate in estate e alla scelta di un mix di giovani con accanto elementi più esperti, dall’altro hanno un’impostazione di gioco molto diversa. Può uscire un bel match, sarà molto importante stare sempre sul pezzo, cosa che non ci è riuscita nel derby di Cremona. Contro Offanengo non abbiamo la pressione di dover vincere, ma non vogliamo fare passi indietro nella prestazione. Servirà pazienza e mi aspetto una partita giocata a viso aperto da entrambe le formazioni”.

L’EX- Nelle fila di Ostiano milita l’ex di turno Noemi Barbarini, centrale che nella stagione 2014/2015 ha giocato a Offanengo in B2.

GLI ARBITRI – A dirigere la sfida tra Chromavis Abo e Csv-Ra.Ma. Ostiano saranno il primo arbitro Tecla Veronica Di Gaetano e il secondo arbitro Maristella Tiziani.

I PRECEDENTI – Si tratta della quarta sfida tra Offanengo e Ostiano in B1 femminile: le cremonesi aprirono la serie con un 3-1 nel match d’andata al PalaCoim nella stagione 2018/2019, mentre le cremasche si aggiudicarono 3-2 il derby di ritorno al PalaVacchelli. Nella scorsa stagione, la Chromavis Abo espugnò più nettamente il rettangolo di gioco di Ostiano (0-3), mentre il return-match non si disputò a causa della sospensione dei campionati per la pandemia-Covid 19.

IL TURNO – Questo il programma della terza giornata nel girone B2 di serie B1 femminile.

Cbl Costa Volpino-Don Colleoni (sabato ore 21)

Chromavis Abo-Csv-Ra.Ma. Ostiano (domenica ore 17,30)

Esperia Cremona-Chorus Lemen Almenno (sabato ore 18)

Questi, invece, gli incontri del girone B1.

Capo d’Orso Palau-Acciaitubi Picco Lecco (sabato ore 20,30)

Polisportiva Coop Novate-Visette Settimo Milanese (sabato ore 21)

Tecnoteam Albese-Mondialclima Orago (sabato ore 21)

CLASSIFICHE – Ecco le relative graduatorie.

Girone B1:

Acciaitubi Picco Lecco, Tecnoteam Albese 6, Capo d’Orso Palau, Mondialclima Orago 3, Polisportiva Coop Novate, Visette Settimo Milanese 0.

Girone B2:

Cbl Costa Volpino 5, Esperia Cremona 4, Chromavis Abo 3, Csv-Ra.Ma. Ostiano 2, Don Colleoni 1, Chorus Lemen Almenno 0 (Chromavis Abo e Don Colleoni una partita in meno)

DIRETTA YOUTUBE – La partita tra Chromavis Abo e Csv-Ra.Ma. Ostiano sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube del Volley Offanengo con la telecronaca di Francesco Jacini e Cesare Grassi.