Chiara Zaniboni nuovamente team manager della Chromavis Abo

Chromavis Abo Offanengo Volley B1 femminile girone A

Dopo un anno sabbatico, la giovane dirigente torna a ricoprire il ruolo dove aveva maturato esperienza per un triennio nella terza serie nazionale “rosa”

 

 

Un gradito ritorno. A distanza di un anno, Chiara Zaniboni torna a ricoprire il ruolo di team manager della Chromavis Abo, prima squadra del Volley Offanengo militante nel campionato di B1 femminile. Dopo una stagione sabbatica, pur rimanendo impegnata in società, Chiara sarà nuovamente al servizio della prima squadra in un ruolo che l’aveva vista parte attiva nei primi tre anni di militanza di Offanengo in B1 femminile.

“Per me – le parole del direttore sportivo Stefano Condina – tornare a collaborare con Chiara è un grande piacere oltre che un grande vantaggio: sappiamo entrambi cosa vogliamo e cosa possiamo dare al team per metterlo nelle condizioni migliori per lavorare. Chiara ha già maturato esperienza nel ruolo essendo già stata il team manager della prima squadra per alcune stagioni e oggi la considero un valore aggiunto all’interno del progetto sportivo che insieme a coach Giorgio Bolzoni stiamo costruendo; sono convinto del contributo che darà e ci divertiremo”.

“L’anno condizionato dal Covid-19 – spiega Chiara –mi ha fatto sentire ancor di più la mancanza del volley. Sono tornata perché ho tanti stimoli: lavorare con Stefano (Condina, ds) con cui mi sono sempre trovata bene, una squadra giovane, un bel progetto e un nuovo allenatore di cui apprezzo molto la determinazione e le idee chiare. Speriamo sia una stagione che scorra via finalmente normale nel suo svolgimento dopo i mesi legati alla pandemia”. Quindi aggiunge. “Il mio ruolo è prettamente organizzativo e si sviluppa su vari fronti: abitazioni, trasferte, campionati, allenamenti e partite, soprattutto quelle interne dovendo fare i conti anche con gli impegni lavorativi. Sono sempre a contatto con la squadra, è molto bello; bisogna saper capire e ascoltare caratteri diversi. Sono contenta e carica per questa nuova avventura”.